Navigazione veloce

I.C. Lucca 3 I Bambini scoprono Palazzo Ducale…. In visita alla corte di Elisa.

Finalmente ha preso il via la collaborazione tra l’uffico “Valorizzazione Beni Culturali della Provincia di Lucca” e “l’Istituto Comprensivo Lucca 3”. L’iniziativa nasce nell’ambito del Progetto “Scuole Associate Unesco”, dedicato al tema dell’Arte: “Raccontare le bellezze Artistiche della nostra città e del nostro territorio. Un patrimonio Storico-Artistico Ambientale da conoscere , rispettare e proteggere”. Il progetto vuole offrire l’opportunità agli alunni e ai docenti del nostro istituto di realizzare percorsi interdisciplinari sul tema dell’Arte, dando una maggiore conoscenza e consapevolezza del patrimonio Storico e Artistico, della nostra città .

In questo caso il “focus” privilegiato del progetto è stato Palazzo Ducale, la sua storia, i suoi affreschi , i personaggi che lo hanno abitato nel tempo. I bambini della Scuola Primaria di S. Angelo (classi 3 A, 4 A, 4 B) , e Don Milani (classi 4 A , 4 B, 5 A e 5 B), sono stati coinvolti in un bellissimo percorso di scoperta, diventando loro stessi protagonisti, realizzando una originale caccia a tesoro nelle sale monumentali del palazzo. Grazie alla preziosa collaborazione della dott.ssa Barbara Bertacchini e dei suoi collaboratori, i bambini sono stati sapientemente accompagnati durante lo svolgimento dei vari laboratori didattici.

Attraverso “visite partecipate”, i bambini sono diventati “piccoli ciceroni”, hanno svelato ai loro coetanei non solo le bellezze artistiche di Palazzo Ducale , ma anche le curiosità meno conosciute di Elisa Bonaparte e Maria Luisa di Borbone.

L’ intero percorso artistico, che ha compreso anche la visita al museo del profumo, è terminato il 21 Maggio. Ha coinvolto oltre 100 alunni, 15 insegnanti, e soprattutto la preziosa collaborazione della dott.ssa Bertacchini e del suo staff.

Un’esperienza più che positiva, frutto di una attenta progettazione e condivisione di obiettivi e finalità. Un progetto di alta qualità formativa che auspichiamo possa proseguire, in un clima di rinnovata condivisione e fiducia, anche per il prossimo anno scolastico.